CAPITOLO 29

montagne

Tiberio intanto segue il fiume verso nord ovest, diretto inesorabilmente verso le montagne, un percorso al quale è costretto se vuole evitare le insidie del bosco. Riflettendo su ciò che gli è capitato, il principe nomade maledice la sacra Urna contenente quell’inutile tè, convinto oramai di essere stato ingannato dalla leggenda stessa. É quasi tentato di gettare il tesoro nel fiume quando ci ripensa senza apparente motivo e si rimette in cammino verso le montagne, nella speranza d’incontrare, ai confini del bosco, una carovana appartenente al suo popolo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: